Instagram - Album Ufficiale  Facebook - Pagina Ufficiale  Twitter - Pagina Ufficiale  YouTube - Canale Ufficiale
NEWS
Under 17 Regionali, il 2020 inizia nel migliore dei modi: vittoria e +9 sul secondo posto
05/01/2020 - Il Camaro si aggiudica lo scontro tra prima e seconda della vigilia. Allo "Zigari" è 2-4: Freni, Raspaolo (doppietta) e Corso regalano i tre punti ai neroverdi sul campo dell'Or.Sa. Promosport.

Un avvio di 2020 col botto per la formazione Under 17 del Camaro: la squadra di Cosimini si impone in casa della più immediata tra le proprie inseguitrici, pur giocando quasi un tempo intero in inferiorità numerica, e prende il largo in classifica. I ragazzi di Cosimi vincono 4-2 contro l'Or.Sa. Promosport, seconda alla vigilia, e consolidano il primato portandosi a +9 sulla seconda posizione. Match duro quello odierno per i neroverdi e già in salita dopo 9 minuti: dopo aver sfiorato il gol due volte, prima con il tiro alto di Bucolo e poi con la conclusione di Mastrojeni respinta dal portiere Fassari, è De Gaetano a finalizzare un'azione insistita con un preciso destro dal limite che vale l'1-0, forse dopo un controllo con un braccio. Gli ospiti reagiscono prontamente e al primo guizzo pareggiano: al quarto d'ora, su azione d'angolo, incornata di Irrera che rimette al centro per l'inserimento vincente di Freni, bravo a pareggiare i conti. Non è finita perché passano appena due minuti e il Camaro completa la rimonta, trovando il sigillo di Raspaolo, che dal centro dell'area non sbaglia: 1-2 in pochi minuti e punteggio ribaltato. Il match si infiamma, l'Or.Sa. insiste nel tentativo di riequilibrare l'incontro ma i tentativi al 21' di De Gaetano e al 30' di Sottile non vanno a buon fine. Al 39', però, il pari arriva: il direttore di gara assegna un penalty in favore dei locali dopo un presunto controllo con la mano di Irrera; dal dischetto va Lo Presti e non sbaglia, firmando il 2-2. Poco prima dell'intervallo è di Currò l'ultimo tentativo, ma il suo destro dalla distanza termina alto. Parità dopo una scoppiettante prima frazione tra Or.Sa. Promosport e Camaro.

Nella ripresa, dopo appena tre minuti, sembra mettersi male per gli ospiti che restano in dieci uomini per il cartellino rosso rimediato da Schepis, subentrato a Sciliberto, per un fallo considerato dal direttore di gara da ultimo uomo. L'inferiorità numerica però non abbatte i neroverdi, che anzi iniziano a prendere in mano le redini del gioco e al 5' il neo entrato Ferio impegna Bucolo con un piazzato dal limite, deviato dal portiere. Così, all'11', è nuovo vantaggio Camaro: Raspaolo, da vero rapinatore d'area di rigore, sigla doppietta e ventisettesimo gol personale in stagione correggendo in rete la sfera respinta da Bucolo sul tiro di Corso. Passano appena cinque minuti e Currò viene atterrato in area da un difensore: è rigore che Corso trasforma, portando il punteggio sul 2-4. I neroverdi controllano e concedono poco: al 22' Fassari para sul tentativo di Sottile; al 42' termina fuori la conclusione di Rukaj. I due pericoli locali sono inframezzati da altrettante occasioni ospiti, con Currò e Ferio a sfiorare il palo prima, con un destro dal limite, e la traversa poi, dopo una bella azione dalla fascia sinistra. Nel finale gli animi si scaldano e a farne le spese è Rukaj, espulso in pieno recupero. Termina 2-4: la squadra di Giuseppe Cosimini, ancora imbattuta dopo quattordici gare, offre un'altra dimostrazione del proprio valore e vola a quota 38 punti, a +9 sul secondo posto, ora occupato dallo Sporting Atene, proprio alla vigilia dello scontro diretto di sabato prossimo al "Despar Stadium".

Il tabellino

Under 17 Regionali, girone C – 14ª giornata

Campo sportivo "Zigari" di Barcellona Pozzo di Gotto (ME), domenica 5 gennaio 2020

Or.Sa. Promosport - Camaro 2-4
Marcatori
: 9' pt De Gaetano (O), 15' pt Freni (C), 17' pt Raspaolo (C), 39' pt rig. Lo Presti (O), 11' st Raspaolo (C), 16' st rig. Corso (C).

Or.Sa. Promosport: F. Bucolo, Chillemi, Torre (19' st D'Amico), Materia, Bucca, Andaloro, De Gaetano, Lo Presti, Mastrojeni (27' st Rukaj), P. Bucolo, Sottile. In panchina: Carbone, Nastasi, Quattrocchi, Chiofalo, Giunta, Imbesi. Allenatore: Claudio Isgrò.

Camaro: Fassari, Salvo, Sciliberto (1' st Schepis), Currò, Irrera, Ozawje, Maiorana, Spaticchia (1' st Maceli), Raspaolo (20' st De Clò), Corso (37' st Spanu), Freni (1' st Ferio). In panchina: Raimondi, Silipigni, Mondo, Cicala. Allenatore: Giuseppe Cosimini.

Arbitro: Antonino Salvo della sezione di Barcellona Pozzo di Gotto.

Ammoniti: De Gaetano (O), Lo Presti (O), Mastrojeni (O), P. Bucolo (O), Raspaolo (C), Irrera (C), Maiorana (C), Materia (O).
Espulsi: 3' st Schepis (C), 44' st Rukaj (O).

Nella foto: un'esultanza di Giovanni Raspaolo.

 
 
 

 

 


Archivio news