Instagram - Album Ufficiale  Facebook - Pagina Ufficiale  Twitter - Pagina Ufficiale  YouTube - Canale Ufficiale
NEWS
Assenzio – Bonamonte, il Camaro vince ancora
22/10/2017 - Meritato successo per la squadra guidata da Ferrara, che passa sul campo del Real Aci con un micidiale uno – due tra il 7’ e il 9’ del secondo tempo. Neroverdi che centrano così la seconda affermazione consecutiva e si rilanciano dopo un avvio di campionato negativo.

Il Camaro ci prende gusto, centra la seconda vittoria nelle due partite disputate con Ferrara in panchina e si lascia alle spalle le difficoltà incontrate in avvio di stagione. Il campo del a Real Aci, su cui lo scorso anno si era festeggiata la Promozione, si conferma favorevole ai neroverdi, che si impongono grazie ad una buona prestazione e alla decisiva accelerazione in avvio di ripresa. Nel primo tempo, dopo un pregevole intervento di Mannino in avvio di gara, gli ospiti prendono in mano le redini del gioco ma non riescono ad andare in rete. Poco prima dell’intervallo espulsi per proteste il tecnico Ferrara e il centrocampista Spoto dalla panchina. Nella seconda frazione, invece, arrivano le reti che decidono la partita: prima è Assenzio a realizzare al 7’ il suo secondo gol di fila, ribadendo in rete al termine di una bella azione corale, due minuti più tardi ecco il raddoppio firmato da Bonamonte su assist dello stesso Assenzio. Camaro a quota 9 in graduatoria

La cronaca - Sul campo del Real Aci, il Camaro si presenta ancora con il 4-3-3: in porta Mannino, in difesa il rientrante Cappello a destra con Mondello a sinistra e la coppia Munafò - Pettinato al centro, terzetto di centrocampo composto da Falcone, Ancione e Assenzio, in avanti Sturniolo, Paludetti e Bonamonte.

Subito un botta e risposta in avvio. Pericolosissimo il Real Aci al primo tentativo: punizione di Costa da destra, deviazione sotto porta di Finocchiaro e grande risposta di Mannino che manda il pallone a sbattere contro la traversa. Passa meno di un minuto e il Camaro replica: Paludetti serve Bonamonte, che riceve in area sulla zona destra e da posizione ravvicinata lascia partire un tiro cross su cui il portiere interviene sventando la minaccia. Gli ospiti tornano a farsi vivi in area avversaria al 17’: Ancione batte un corner da sinistra, scambia con Mondello e crossa al centro, Cappello di testa appoggia in rete ma ai quando ai suoi danni è già stata ravvisata una posizione di fuorigioco. Al 25’ l’arbitro ferma Bonamonte lanciato verso la porta non concedendo il vantaggio è fermando il gioco per concedere un fallo commesso su Paludetti. Sulla punizione che segue, Mondello calcia debolmente e il portiere Cardillo fa suo il pallone. Al 29’ è Ancione a calciare di prima intenzione dal limite dell’area mandando la sfera di un soffio a lato. Ancora una buona chance per la squadra di Ferrara al 33’: Bonamonte lavora un buon pallone sulla sinistra, si accentrata e lascia partire un gran destro verso la porta, Cardillo respinge, sulla ribattuta Sturniolo non riesce a ribadire in rete e manda a lato. Al 42’ è Assenzio che si distende bene in ripartenza, entra in area, trova lo spazio per il tiro ma viene ostacolato da un avversario e il portiere può intervenire senza affanni. Sull’azione successiva l’arbitro concede un fallo a favore del Real Aci davanti alla panchina del Camaro, da cui arrivano proteste nei suoi confronti: il direttore di gara reagisce allontanando Spoto e il tecnico Ferrara. Squadre negli spogliatoi sullo 0-0 dopo 5 minuti di recupero.

Nella ripresa è il Real Aci a rendersi per primo pericoloso: al 6’ azione personale di Mammone, che va via centralmente sfuggendo ai difensori avversari ma, arrivato davanti a Mannino, calcia a lato. Scampato il pericolo, il Camaro torna a spingere e fa male: cross di Bonamonte da sinistra, sponda di prima di Falcone e inserimento centrale di Assenzio che riceve sotto porta e al secondo tentativo fa centro. Per il centrocampista seconda rete consecutiva. Passano due minuti e il Camaro raddoppia: Assenzio stavolta ruba palla e vede l’inserimento di Bonamonte, tocco preciso sul secondo palo e 2-0 in favore degli ospiti. I padroni di casa però non mollano e provano a dimezzare lo svantaggio ma il colpo di testa di Ambra termina alto. Al 20’ occasione per il terzo gol neroverde con i due juniores protagonisti: gran lancio di Falcone per Sturniolo, che sfugge alla difesa avversaria e cerca il pallonetto peccando però di imprecisione. Al 27’ altra occasione di marca neroverde: sul cross di Assenzio, Sturniolo e Paludetti mancano la deviazione sotto porta. Un minuto più tardi, sul corner di Mondello, Pettinato colpisce di testa trovando la respinta del portiere, poi è Cappello ad arrivare per primo sul pallone ma spedisce fuori. Tra il 29’ e il 31’ Ferrara effettua i suoi primi due cambi: Campo rileva Bonamonte, poi è a Brigandì a prendere il posto di Paludetti. La squadra di casa ci riprova al 33’ ma la punizione di Grazioso termina oltre la traversa. Al 39’ dentro anche Velardi per Falcone. Ultimo cambio al 45’ con l’ingresso di Princi per Ancione. Non succede nulla di rilevante nei 5 minuti di recupero concessi dall’arbitro e il Camaro si impone per 2-0 centrando il secondo successo consecutivo in due gare di gestione Ferrara. Neroverdi ora a quota 9 punti in classifica e attesi domenica prossima dal confronto interno con il Caltagirone.

Il tabellino

Eccellenza, Girone B - 7ª giornata

Campo sportivo "Comunale" di Acireale (Ct), domenica 22 ottobre 2017

Real Aci - Camaro 0-2
Marcatori
: 7' st Assenzio, 9' st Bonamonte

Real Aci: Cardillo, Pennisi, Di Nicolò, Patanè (39' st Messina), Bisicchia (22' st Sorbello), Tornatore, Mammone, Ambra, Finocchiaro (22' st Grazioso), Costa, Mazzamuto (37' st Cutuli). In panchina: Colley, Alidou, Reitano. Allenatore: Eugenio Seminara.

Camaro: Mannino, Cappello, Mondello, Munafò, Pettinato, Falcone (39' st Velardi), Sturniolo, Assenzio, Paludetti (31'st Brigandì), Ancione (45' st Princi), Bonamonte (29' st Campo). In panchina: Giorgianni, Morabito, Spoto. Allenatore: Pasquale Ferrara.

Arbitro: Claudio Scarantino della sezione di Caltanissetta.
Assistenti: Domenico Giuseppe La Monica e Giovanni Battista Citarda della sezione di Palermo.

Ammoniti: 12' pt Assenzio (C), 22' pt Paludetti (C), 32' pt Ambra (R), 19' st Patanè (R).
Espulsi: 42' pt Spoto (C) dalla panchina.



Nela foto di Marco Familiari: l'esultanza del Camaro dopo il gol del vantaggio contro il Real Aci.

 

Video

 
 Notizie dell'ultimo mese
 03/07/2019 - Camaro, comunicazione della società
 15/06/2019 - Award of Football Stars: due premi per l'SSD Camaro 1969
 

 

 


Archivio news