Instagram - Album Ufficiale  Facebook - Pagina Ufficiale  Twitter - Pagina Ufficiale  YouTube - Canale Ufficiale
NEWS
Giovanissimi Regionali, disposta la ripetizione di Nuova Rinascita - Camaro
08/11/2017 - La gara era stata sospesa dall'arbitro a seguito delle accese proteste nei suoi confronti da parte di calciatori e dirigenti della squadra di casa.

Sarà rigiocata la gara del quarto turno del campionato regionale Giovanissimi tra Nuova Rinascita e Camaro. L'incontro, disputato da calendario lo scorso 14 ottobre, era stato sospeso dal direttore di gara, Venuto della sezione di Messina, al 34' del secondo tempo sul punteggio di 1-1. Ad indurre l'arbitro a chiudere in anticipo la gara le vibranti proteste ai suoi danni prima da parte dei calciatori di casa e succesivamente dei dirigenti a seguito di una rete annullata. Con comunicato ufficiale pubblicato ieri, il giudice sportivo ricostruisce l'accaduto: "Al 34' del s.t., l'arbitro, dopo una propria decisione, veniva fatto oggetto in tutto il corpo di numerosi sassi della dimensione di un cecio, senza provocare alcuna ferita, da parte di alcuni calciatori della Società Nuova Rinascita" si legge nel comunicato. "A seguito di ciò - prosegue il giudice sportivo - il direttore di gara decideva di sospenderla definitivamente, subendo il reiterato contegno offensivo e minaccioso da parte del dirigente accompagnatore della Società Nuova Rinascita, sig. Franco Antonino, già sanzionato con provvedimento pubblicato sul C.U. n.112 del 18/10/2017". Nonostante queste premesse, in conclusione si legge: "Si ritiene di non potere condividere la decisione assunta dall'arbitro il quale, nonostante il mancato emergere di situazioni di effettivo pericolo per l'incolumità propria, non ha assunto alcun provvedimento, sia disciplinare nei confronti dei tesserati coinvolti, sia finalizzato a riportare l'ordine in campo". Così si giunge alla decisione "di annullare la gara Nuova Rinascita - Camaro, disponendone la ripetizione; di infliggere alla Società Nuova Rinascita l'ammenda di Euro 200; di rimettere gli atti al C.R.A. Sicilia per quanto di competenza in relazione all'operato dell'arbitro della gara".
Alla società Camaro non resta dunque che prendere atto, seppur con un certo stupore, di quanto disposto dal giudice sportivo e prepararsi ad affrontare di nuovo il match esterno contro la Nuova Rinascita. Proprio nel pomeriggio il comitato regionale della LND ha indicato la nuova data dell'incontro, in programma ora mercoledì 22 novembre.




Nella foto di Marco Familiari: i Giovanissimi Regionali del Camaro.

 
 
 Notizie dell'ultimo mese
 03/07/2019 - Camaro, comunicazione della società
 15/06/2019 - Award of Football Stars: due premi per l'SSD Camaro 1969
 

 

 


Archivio news