Instagram - Album Ufficiale  Facebook - Pagina Ufficiale  Twitter - Pagina Ufficiale  YouTube - Canale Ufficiale
NEWS
Juniores rimontata e sconfitta: a Rometta il primo ko stagionale
08/11/2017 - La squadra di Filippo Romeo chiude il primo tempo in vantaggio di due reti grazie alla doppietta di Spoto ma crolla nella ripresa, perdendo 4-2.

Trasferta sfortunata per la formazione Juniores del Camaro, che nel pomeriggio di oggi ha affrontato al "Filari" il Real Rometta. Come nella gara vinta contro il Torregrotta la scorsa settimana, la squadra di Filippo Romeo parte bene e, dopo un primo tiro debole di D'Amico al 4', passa in vantaggio con la punizione dal limite di Spoto che batte il portiere per la rete dello 0-1. Al 12' il Camaro ci riprova con la conclusione di D'Amico, che sfrutta un tocco di De Luca su cross di Spoto ma calcia alto. Il primo tentativo da parte dei padroni di casa arriva al quarto d'ora con Spadaro a calciare dal limite e a mandare la sfera alta sopra la traversa. Al 18' ancora una conclusione ospite, stavolta con De Luca, che dalla distanza non trova la porta. Un minuto dopo grande azione solitaria di Zappalà, che trova il fondo, rientra verso il primo palo dalla destra e calcia trovando però la pronta risposta del portiere avversario. Replica al 25' il Real Rometta con una doppia occasione: prima Giorgianni devia in corner la punizione dalla destra di Spadaro e poi, sugli sviluppi dell'angolo, dice no alla conclusione ravvicinata di Giordano. Il Camaro reagisce e al 29' trova il raddoppio con la bella conclusione al volo da fuori area di Spoto, che sfrutta una sponda di D'Amico e dopo un palleggio fa partire uno spiovente sotto la traversa. Archiviato il 2-0, i neroverdi sfiorano addirittura il tris con D'Amico, che al 34' vede due volte respinte da Sparacino le proprie conclusioni mancine. Al 38' il portiere di casa si salva su un tiro dai venticinque metri di Velardi, con la sfera che prima gli scivola dalle mani e poi viene bloccata sulla linea di porta. Alto, dall'altra parte, il tentativo di Gangemi. Tra il 41' e il 44' altre due occasioni ospiti, prima con Velardi che trova pronto il portiere sul suo destro potente e poi con Muscarà, la cui bordata al volo dai trenta metri viene deviata in angolo. Si va al riposo sullo 0-2.

L'inizio della ripresa, però, sorride ai padroni di casa, già al tiro, centrale, dopo appena nove secondi con Sblandi. Al 2' Giorgianni riceve la sfera dentro la propria area, temporeggia troppo per il rilancio e subisce il pressing di Spadaro, su cui la sfera carambola prima di insaccarsi alle spalle del portiere del Camaro. L'1-2 carica i locali, che dopo aver subito al 4' la progressione del neo-entrato Capilli, bravo a servire in profondità D'Amico il cui tiro però termina sul fondo, trovano il pari all'8' con Arizzi, che riceve la sfera sulla sinistra in posizione dubbia e batte Giorgianni in uscita. La gara si infiamma e sul 2-2 solo la traversa ferma il pallonetto di De Luca, che sfiora così il nuovo vantaggio del Camaro. Sulla ripartenza è invece il Real Rometta a trovare la rete del 3-2 grazie al tocco di prima intenzione di Sblandi sul cross di Arizzi. Al 12' occasione per il pari ospite con Zappalà che di testa, su corner dalla destra, manda alto di poco. La squadra di Filippo Romeo cresce e prova a chiudere nella propria area di rigore gli avversari, collezionando occasioni: al 16' termina sul fondo una conclusione di Spoto; al 18' stessa sorte per il colpo di testa di D'Amico sugli sviluppi di un calcio d'angolo; al 28' ancora D'Amico riceve da Ceccio e va al tiro ma il portiere prima e un rimpallo poi fanno terminare sul fondo la sfera. Al 38', però, il Camaro resta anche in dieci quando Zappalà rimedia il secondo giallo lasciando i compagni in inferiorità numerica per la parte finale della gara. A pochi secondi dallo scadere del tempo regolamentare arriva il 4-2: dopo un rimpallo su un compagno, Spadaro riceve al limite dell'area e insacca superando Giorgianni tra le proteste degli ospiti per la posizione irregolare dell'attaccante di casa, ben oltre la linea dei difensori. La gara non regala altre emozioni e si chiude sul 4-2. E' il primo ko stagionale per la formazione Juniores, che resta a 3 punti e nel prossimo turno tornerà al "Marullo" per ospitare la Tirrenia.

Il tabellino

Real Rometta - Camaro 4-2

Marcatori: 6' pt e 29' pt Spoto (C), 2' st Spadaro (R), 8' st Arizzi (R), 10' st Sblandi (R), 45' st Spadaro (R).

Real Rometta: Sparacino, Antonuccio, Petralito, Giordano, Privitera, Arizzi (40' st Calcagno), De Francesco, Zagone, Sblandi, Spadaro, Gangemi (1' st Battaglia). In panchina: Merlino, Ruggeri, Salvo, Biviano, M. Capilli. Allenatore: Nunzio Trischitta.

Camaro: Giorgianni, Anselmo (1' st N. Capilli), Ceccio, Muscarà, Raffa, Lembo, De Luca, Spoto, D'Amico, R. Zappalà, Velardi. In panchina: Giunta, Morreale, C. Zappalà, Roberti. Allenatore: Filippo Romeo.

Arbitro: Giuseppe Clemente della sezione di Messina.

Ammoniti: 14' st Calcagno (R), 19' st Arizzi (R), 32' st Sblandi (R), 32' st R. Zappalà (R), 46' st Velardi (C).
Espulsi: 38' st R. Zappalà (C) per doppia ammonizione.

Recupero: 3' pt, 5' st.




Nella foto di Marco Familiari: Daniele D'Amico in azione nel corso del match perso per 4-2 dalla formazione JUniores del Camaro sul campo del Real Rometta.

 
 
 Notizie dell'ultimo mese
 03/07/2019 - Camaro, comunicazione della società
 15/06/2019 - Award of Football Stars: due premi per l'SSD Camaro 1969
 

 

 


Archivio news