Instagram - Album Ufficiale  Facebook - Pagina Ufficiale  Twitter - Pagina Ufficiale  YouTube - Canale Ufficiale
NEWS
La Juniores evita la beffa: pareggio in extremis sul campo del Real Rometta
19/03/2018 - I neroverdi, nonostante la netta supremazia territoriale, vanno in svantaggio due volte ma riprendono gli avversari grazie ai gol di Falcone prima e di D'Amico in pieno recupero. 2-2 il finale. Vetta del gruppo 1 mantenuta a quota 4 punti.

Lunedì dal sapore agrodolce per la formazione juniores del Camaro, che al "Filari" di Rometta non è andata oltre il 2-2 nonostante le tante occasioni create. La formazione di Filippo Romeo ha preso in mano sin dai primi minuti le redini del gioco, andando al tiro già al 3' con Giuseppe De Marco: palla alta. All'8' un lancio di Muscarà permette a D'Amico di entrare in area ma il suo sinistro termina a lato. Poco dopo lo stesso D'Amico riesce a servire al limite dell'area Giuseppe De Marco, il cui mancino è debole e facile preda del portiere Gulletta. Al 12' gran giocata del Camaro con Pantano a lanciare Giovanni De Marco sulla fascia, palla in mezzo per Giuseppe De Marco che fa da sponda per D'Amico, ma il tiro del centravanti termina alto. Al 14' la prima azione della squadra di casa con il contropiede imbastito da Sblandi, la cui conclusione dai venticinque metri non crea grattacapi a Sanneh, che lascia sfilare sul fondo. Al quarto d'ora altro brivido per la retroguardia del Rometta con la girata al volo di D'Amico a sfiorare la traversa su angolo di Pantano. Il Camaro attacca a testa bassa e lo stesso Pantano, un minuto più tardi, mette in mezzo ancora per D'Amico: sinistro a lato. Al 25' episodio da moviola quando D'Amico verticalizza per Giuseppe De Marco, che deposita in rete tutto solo ma l'arbitro ferma il gioco per una dubbia posizione irregolare dell'esterno offensivo. Dopo la punizione sul fondo di Giovanni De Marco al 27', è però il Rometta a trovare la rete del vantaggio: su una punizione dalla destra al 35' Sblandi si fa trovare pronto e la sua inzuccata supera Sanneh. L'1-0 rischia di durare appena 30 secondi perché il Camaro reagisce immediatamente con una bella azione sull'out mancino che porta prima al tiro ravvicinato di Giovanni De Marco, respinto da Gulletta, e poi alla conclusione a botta sicura di Pantano su cui lo stesso portiere si supera, mettendo fuori. Al 38' altra occasione per gli ospiti quando l'arbitro decreta una punizione a due all'interno dell'area di rigore, con D'Amico a calciare di potenza e a trovare la decisiva deviazione di un difensore sulla linea di porta. Nel finale di frazione altre due occasioni per il Camaro, prima con Pantano, che si prepara bene ma calcia alto da buona posizione all'interno dell'area di rigore, e poi con Spoto, la cui conclusione dalla distanza in pieno recupero termina a lato. Il primo tempo si chiude sull'1-0 in favore dei locali. Nella ripresa il copione non cambia ed è sempre il Camaro a dominare sul piano del gioco e a collezionare occasioni: ci prova subito Muscarà con una bella conclusione dai venticinque metri bloccata però da Gulletta. Sempre Muscarà, al 9', chiama in causa il portiere, attento a respingere in corner una punizione da posizione defilata. Al quarto d'ora cross dalla sinistra ancora del capitano del Camaro, inzuccata di D'Amico e palla fuori di poco. La squadra di Filippo Romeo insiste e al 25' un'altra punizione di Muscarà, alta di poco, mette i brividi al Rometta. Stessa sorte alla mezzora, con il regista del Camaro a non trovare la porta. Al 32' però arriva il meritato pareggio quando Rossano, subentrato nella ripresa, trova il varco giusto per accentrarsi e fa partire un gran sinistro dalla distanza che, deviato da Gulletta, tocca la parte bassa della traversa, generando una mischia risolta da Falcone, che deposita in rete. L'1-1 carica gli ospiti che collezionano corner e occasioni: alto di poco il sinistro di Rossano dopo una bella azione manovrata al 33'; centrale e parato in due tempi il tiro del neo-entrato Costa al 35'. Rossano prova a scuotere i suoi al 37' ma il suo sinistro da fuori termina sul fondo. Stessa sorte al 39' per la conclusione di Spoto, che calcia di prima intenzione dal limite servito da Costa ma non trova la porta. Dopo una punizione di Falcone alta non di molto, è però il Rometta a trovare il 2-1 con Spadaro a sfruttare in contropiede un'uscita avventata di Sanneh e depositare in rete a porta sguarnita. La gara sembra ormai stregata ma il Camaro ha il merito di crederci ancora e sfiora il gol con una punizione di Rossano prima e poi lo trova, con il solito D'Amico, che di testa incorna al 49' su traversone di Rossano. Termina così, con un 2-2 che permette alla Juniores del Camaro di mantenere la vetta del raggruppamento al pari del Città di Messina e di mantenere 2 lunghezze sul terzo posto, occupato dal Rometta. L'ultima gara del gruppo 1 è in programma venerdì 30 marzo proprio contro il Città di Messina.


Il tabellino

Juniores, Gruppo 1 - 2ª giornata

Campo sportivo "Filari" di Rometta (Me), lunedì 19 marzo 2018

Real Rometta - Camaro 2-2
Marcatori
: 35' pt Sblandi (R), 32' st Falcone (C), 44' st Spadaro (R), 49' st D'Amico (C).

Real Rometta: Gulletta, Salvo, Petralito, Tiano, Giordano, Zagone, Antonuccio (37' st M. Capilli), La Rosa, Gangemi (47' st Biviano), Spadaro, Sblandi. In panchina: Calcagno, Giunta. Allenatore: Nunzio Trischitta.

Camaro: Sanneh, Morreale, Pantano, Muscarà, Raffa, Falcone, Spoto, Capilli, Giu. De Marco (25' st Costa), D'Amico, Gio. De Marco (12' st Rossano). In panchina: Alleruzzo, Lembo, Mesiti, Zappalà. Allenatore: Filippo Romeo.

Arbitro: Riccardo Morabito della sezione di Messina.

Ammoniti: 36' pt Antonuccio (R), 42' pt Muscarà (C), 27' st Tiano (R), 28' st Spoto (C), 35' st Petralito (R), 46' st Giordano (R), 46' st D'Amico (C).
Espulsi: nessuno.

Recupero: 3' pt, 5' st.


Nella foto di Marco Familiari: l'esultanza del Camaro al gol del definitivo 2-2 firmato da D'Amico.

 

Video

 
 Notizie dell'ultimo mese
 06/08/2019 - Camaro, ceduto il classe 2003 Manuel Rando all’Empoli
 

 

 


Archivio news