Instagram - Album Ufficiale  Facebook - Pagina Ufficiale  Twitter - Pagina Ufficiale  YouTube - Canale Ufficiale
NEWS
Giovanissimi Regionali, l'avventura si interrompe ai quarti di finale
05/05/2018 - La squadra di Giovanni Giorgianni, falcidiata da infortuni e squalifiche, cade anche nel match di ritorno contro la Katane Soccer. Si chiude così una stagione comunque ricca di soddisfazioni per i neroverdi.

Cala il sipario sulla bella stagione dei Giovanissimi Regionali del Camaro, che salutano ai quarti di finale la manifestazione siciliana cadendo anche nel match di ritorno contro la Katane Soccer. Contro un avversario di ottimo livello e con tante assenze pesanti (out Parisi e Foresta per squalifica, Mendolia, Rando e Aloisi per infortunio), la squadra di Giorgianni era chiamata ad un'impresa quasi impossibile dopo il 3-0 subito nel match d'andata. Strada dunque già in discesa per la Katane, che ha blindato la qualificazione già nel primo tempo della gara disputato oggi al "Garden Sport" di Mili Marina e bissato il successo di sette giorni fa. Nonostante l'eliminazione, quello del Camaro resta un cammino splendido, con il secondo posto a pari merito (quota 44 come la Jonia Calcio Riposto) conquistato nella regular season e la vittoria dei playoff del proprio girone.
Andando alla cronaca del match odierno, è la Katane a provarci subito al 2' con il cross di Prati che chiama all'incornata Leone: palla centrale. Al 4’, però, è già vantaggio ospite: corner di Limonelli e autogol sfortunato di Triolo, che di testa beffa il proprio portiere De Pasquale per la rete dello 0-1. Passano due minuti e Limonelli mette la sfera a centro area per il colpo di testa di Privitera, facile preda di De Pasquale. Al 13’ cross dalla sinistra di Toro sporcato da Ozawye, arriva Pulvirenti che palleggia e calcia al volo con il sinistro battendo De Pasquale: raddoppio Katane Soccer e discorso qualificazione definitivamente chiuso. Gli ospiti continuano ad attaccare e si rivedono in avanti al 19’: scambio tra Limonelli e Prati, con quest’ultimo a trovare il fondo e mettere al centro nuovamente per Limonelli, bravo a incrociare il destro ma De Pasquale neutralizza coi piedi. Il primo affondo del Camaro si registra al 20’ con Ferio a servire Spaticchia, che dai 20 metri calcia con il mancino mandando alto di poco. Al 23’ cross da destra di Brunetto con il portiere Pulvirenti e Privitera a scontrarsi, ma lo stesso difensore libera prima dell’intervento di Ferio. Al 32’ punizione di Spaticchia centrale dopo la deviazione della barriera. Poco dopo sfiora il tris la Katane Soccer con l’incornata di Pulvirenti su angolo dalla destra. Non succede altro e il primo tempo si chiude sullo 0-2. Al 6’ della ripresa il primo tiro è di marca Camaro con Brunetto, che ci prova dalla distanza ma manda sul fondo. Al 19’ prova l'incornata Prati su cross del neo entrato Giustolisi, palla fuori di poco. La Katane Soccer, visto l'ampio vantaggio, si limita a questo punto a controllare agevolmente il match, il Camaro prova a spingere con generosità per accorciare il passivo ma non riesce a creare altre occasioni fino al 29’, quando Ferio di testa chiama in causa il portiere su cross dalla sinistra. Al 32’ destro centrale di Morales su cui il neo entrato Parisi, ben posizionato, si oppone. Al 35’ arriva l'ultimo tiro del match con il tentativo dalla distanza del classe 2005 neroverde Dardanelli, alto non di molto. Termina 0-2, con la Katane Soccer a raggiungere la semifinale. I Giovanissimi Regionali del Camaro, applauditi dai propri sostenitori, salutano la manifestazione e un'annata che resta ricchissima di soddisfazioni grazie all'ottimo lavoro dei tecnici Giorgianni e Cassisi, del dirigente accompagnatore Antonio Grasso e di un gruppo di ragazzi che ha lavorato sodo per tutto l'anno raggiungendo traguardi prestigiosi.

Il tabellino

Giovanissimi Regionali, Quarti di Finale - ritorno

Campo sportivo "Garden Sport" di Mili Marina (Me)

Camaro - Katane Soccer 0-2
Marcatori
: 4' pt autogol Triolo (C), 13' pt D. Pulvirenti (K).

Camaro: De Pasquale (27' st F. Parisi), Brunetto (16' st Cucinotta), Caruso, Cicala (6' st Dardanelli), Currò (10' st Arnò), Ferio, Fugazzotto, Ozawye, Raspaolo (21' st Marretta), Spaticchia, Triolo (15' st Cucè). Allenatore: Giovanni Giorgianni.

Katane Soccer: L. Pulvirenti, Nicolosi, Toro (18' st Giustolisi), Morales, Privitera, Conderelli, D. Pulvirenti (9' st Bilieri), Leone (12' st Di Benedetto), Russo (15' st Geremia), Limonelli, Prati. In panchina: Castorina. Allenatore: Andrea Sirio Silvestri.

Arbitro: Andrea De Francesco della sezione di Messina.

Ammoniti: 29' pt Caruso (C), 32' st Arnò (C).
Espulsi: nessuno.

Recupero: 1' pt, 3' st.

 
 
 Notizie dell'ultimo mese
 03/07/2019 - Camaro, comunicazione della società
 15/06/2019 - Award of Football Stars: due premi per l'SSD Camaro 1969
 

 

 


Archivio news