Instagram - Album Ufficiale  Facebook - Pagina Ufficiale  Twitter - Pagina Ufficiale  YouTube - Canale Ufficiale
NEWS
Il Camaro dei giovani saluta il campionato con un pari esterno
07/04/2019 - In campo ben sei Under 17, di cui quattro dal 1', nel match pareggiato in casa del Real Aci. Paludetti sblocca il punteggio, una sfortunata autorete di Campo fissa il punteggio sul definitivo 1-1.

Si conclude con un pari e la soddisfazione di aver fatto esordire tanti giovani il cammino della prima squadra del Camaro nella stagione 2018/2019. Al "Comunale" di Acireale la squadra di Lucà pareggia 1-1 nel giorno del debutto in Eccellenza di tanti protagonisti della grande annata dell'Under 17 regionale: oltre al capitano Capilli, che aveva già esordito al pari di Lembo e Forestieri, scendono in campo contro il Real Aci i classe 2002 Alleruzzo, Lo Presti, Morreale e De Natale e il classe 2003 Spaticchia. La gara offre le occasioni migliori nella prima frazione, gradevole e giocata su discreti ritmi, e si decide tra il 29' e il 30': il pallonetto sul portiere in uscita di Paludetti, ben servito da Cardia, vale lo 0-1 ma appena un minuto dopo una sfortunata deviazione di Campo sul cross di Castelli beffa Alleruzzo e consente al Real Aci di riequilibrare il punteggio. Nella ripresa è ancora Paludetti a provarci trovando però sempre pronto il portiere avversario. 1-1 il punteggio finale. Per il Camaro settimo posto finale a quota 39, a pari punti con il Santa Croce, nel girone B di Eccellenza 2018/2019.

La cronaca - Camaro con tanti giovani in campo e un inedito 3-5-1-1 nell'ultima uscita ufficiale della stagione. Ben quattro i 2002 in campo: debutto assoluto in Eccellenza per il portiere Gabriele Alleruzzo, il difensore Simone Lo Presti, schierato al centro del reparto arretrato affiancato da Cappello e Campo, e per l'esterno Christian Morreale, posizionato sulla fascia destra con Ginagò a sinistra; centrocampo giovanissimo con un altro 2002, Nicolò Capilli, insieme al 2001 Bonasera e al 2000 Muscarà; in avanti Cardia a supporto di Paludetti. Giovanissima anche la panchina, che vede la presenza di altri due ragazzi provenienti dall'Under 17: il difensore De Natale e il fantasista Spaticchia, quest'ultimo classe 2003.

Il primo tentativo è del Camaro: al 3' Cardia da sinistra innesca Campo su calcio di punizione, il difensore calcia di prima da centro area ma trova l'opposizione di un difensore. La replica del Real Aci arriva all'11' con il diagonale di Aleo che si spegne a lato non di molto. Al quarto d'ora i locali ci riprovano con Carbonaro: violenta punizione dal limite e palla di poco fuori alla sinistra di Alleruzzo. Al 21' bella palla in profondità di Bonasera per Paludetti, anticipato in uscita bassa dal portiere Spina. Lo stesso Paludetti cerca la porta su punizione al 24' ma il suo destro a giro sfiora l'incrocio e finisce sul fondo. Al terzo tentativo, al 29', il bomber neroverde fa centro: gran palla di Cardia, pallonetto sul portiere in uscita e tredicesimo gol in campionato per Marco Paludetti. Il vantaggio neroverde però dura appena un minuto: Castelli va via sull'out sinistro e mette in mezzo trovando la sfortunata deviazione di Campo che batte il proprio portiere Alleruzzo. Il Camaro torna a farsi vivo in area avversaria al 35' ma il tiro dal limite di Morreale, leggermente deviato, è preda di Spina. Al 37' il portiere di casa è bravo, invece, a distendersi e a dire di no al sinistro di Bonasera. Al 42' Paludetti riceve da Capilli e dai 20 metri batte a rete, Spina blocca sicuro. Di un soffio a lato, invece, al 44' il tentativo su punizione dal limite del numero 7 neroverde. Si va al riposo con il punteggio sull'1-1.
La ripresa si apre con il destro dal limite dopo un minuto di Aleo, che però calcia male e manda a lato. Buona chance quella costruita al 4' dal Real Aci: Aleo innesca Castelli che prova il diagonale da distanza ravvicinata ma non inquadra il bersaglio. Sul fronte opposto, poco dopo, Paludetti da fuori manda alto. Al 10' punizione da sinistra di Cardia, palla in area e colpo di testa di Cappello che anticipa tutti ma spedisce alto. Al 13' Camaro pericoso con il cross di Capilli che trova in area Paludetti, deviazione ravvicinata e grande risposta di Spina. Il duello si ripete al quarto d'ora, quando il portiere di casa devia in corner sul destro della punta ospite. Al 17' il primo cambio di Lucà: Costa rimpiazza Morreale, si passa al 4-3-1-2. Al 19' altro tentativo di Cappello su punizione di Cardia ma il colpo di testa del capitano anche stavolta non centra lo specchio della porta. Al 22' il Real Aci va in gol ma la rete viene annullata per la posizione di fuorigioco di Castelli. Al 26' dentro Freni per Muscarà, alla mezz'ora De Luca rimpiazza Capilli. Al 35' gran botta di Costa dalla distanza, sfera fuori di poco. Al 43' doppio cambio Camaro e debutto in Eccellenza anche per De Natale e Spaticchia, in campo al posto di Paludetti e Cardia. Al 45' tentativo di De Luca dalla distanza e palla a lato. Al 48' ci prova anche De Natale ma il suo sinistro dal limite termina a fil di palo. È l'ultima emozione del match, la stagione del Camaro termina con un pari. La classifica finale vede i neroverdi chiudere al settimo posto con 39 punti al termine di un'annata caratterizzata da un grande girone d'andata e da un girone di ritorno con più ombre che luci. Il bilancio generale parla di 10 vittorie, 9 pareggi e 9 sconfitte con 52 gol fatti (appena uno in meno del Ragusa, miglior attacco del girone) e 44 subiti. L'attenzione della società si concentra ora sugli importanti impegni delle proprie formazioni giovanili, con Juniores, Under 17 e Under 15 pronte a dare battaglia nella postseason dei rispettivi campionati.

Il tabellino

Eccellenza, girone B - 30ª giornata

Campo sportivo "Comunale" di Acireale (CT), domenica 7 aprile 2019

Real Aci - Camaro 1-1
Marcatori
: 29' pt Paludetti (C), 30' pt autogol Campo (C),

Real Aci: Spina, G. Carbonaro, Centamore (46' st Guediri), Alidou, Bisicchia (9' st Patanè), Pennisi, Aleo (35' st Miano), Spada (34' st Cuturi), Castelli, A. Carbonaro, Reitano (41' st Zappalà). In panchina: Caffo, Privitera.

Camaro: Alleruzzo, Cappello, Morreale (16' st Costa), Capilli (31' st De Luca), Lo Presti, Campo, Paludetti (44' st Spaticchia), Cardia (44' st De Natale), Bonasera, Muscarà (26' st Freni), Ginagò. In panchina: Sanneh, Pantano, D'Amico, Spoto. Allenatore: Michele Lucà.

Arbitro: Sebastiano Galioto della sezione di Siracusa.
Assistenti: Giuseppe Saracino della sezione di Ragusa e Giuseppe Torre della sezione di Barcellona Pozzo di Gotto.

Ammoniti: 20' st Alleruzzo (C).
Espulsi: nessuno.

Recupero: 0' pt, 4' st.


Nella foto di Giovanni Isolino: il centrocampista Nicolò Capilli e, alle sue spalle, il difensore Simone Lo Presti, entrambi classe 2002, tra i protagonisti della gara di oggi.

 
 
 Notizie dell'ultimo mese
 06/08/2019 - Camaro, ceduto il classe 2003 Manuel Rando all’Empoli
 

 

 


Archivio news