Instagram - Album Ufficiale  Facebook - Pagina Ufficiale  Twitter - Pagina Ufficiale  YouTube - Canale Ufficiale
NEWS
Camaro Juniores sconfitto ma vivo: la Romulea vince 2-1 la semifinale d'andata
05/06/2019 - Il ko di misura tiene aperto il discorso qualificazione. La gara si decide nella ripresa: Giuseppe De Marco replica a Pellegrino ma Falanga dal dischetto regala il successo ai laziali. Sabato il ritorno.

Il Camaro perde di misura il primo round ma tiene viva la speranza di approdare in finale nazionale Juniores. Al "Campo Roma", centro sportivo della Romulea, i neroverdi vengono puniti dal calcio di rigore trasformato da Falanga a dieci minuti dal termine e piegati 2-1 dai padroni di casa. In precedenza, sempre nella ripresa, il gran gol da fuori di Giuseppe De Marco all'11' aveva riequilibrato il punteggio appena un minuto dopo la rete della Romulea firmata da Pellegrino. Gara condizionata dal gran caldo, con il Camaro che, dopo un buon avvio, ha subito il ritorno degli avversari, fermati in diverse circostanze da Sanneh. Resta un po' di rammarico anche per la buona occasione capitata a De Luca (sfera sfiorata sotto porta sul cross di Bonasera) quando il punteggio era sull'1-1, ma anche il 2-1 finale lascia aperta la qualificazione. Si deciderà tutto sabato al "Despar Stadium" nella gara di ritorno.

La cronaca - Consueto 4-3-3 per il Camaro che affronta la Romulea nell'andata della semifinale nazionale del campionato Juniores. In porta c'è Sanneh, difesa confermata in blocco con De Natale, Lo Presti, Lembo e Pantano, a centrocampo Spoto, Muscarà e Capilli, in avanti Giuseppe De Marco, D'Amico e Bonasera.

Buon avvio dei neroverdi che sembrano tenere bene il campo nonostante la giornata caldissima. Al 9' buona combinazione tra Bonasera e Pantano, cross per Spoto, anticipato a centro area da Torsellini. La gara si accende tra il 10' e l'11' con una buona occasione per parte. Prima è il Camaro a rendersi pericoloso: Pantano di testa serve D'Amico che riceve in area, tocca morbido sotto porta ma viene fermato dall'intervento in uscita del portiere Arsene. La replica immediata della Romulea arriva con le conclusioni in sequenza di Menniti e Pellegrino neutralizzate da Sanneh. Con il passare dei minuti crescono però i padroni di casa e al 23', dopo una serie di rimpalli, Falanga si ritrova solo davanti a Sanneh ma calcia debolmente e il portiere gambiano blocca la sfera. Al 31' viene ammonito Giuseppe De Marco: era diffidato e sarà dunque costretto a saltare il match di ritorno. L'ultima occasione del primo tempo arriva al 36' e a costruirla è la Romulea: imbucata per Pellegrino che può calciare da distanza ravvicinata ma Sanneh è ancora bravo a sbarrare la strada all'avversario. Dopo 3' di recupero squadre al riposo con il punteggio sullo 0-0.

Nella ripresa è del Camaro il primo squillo: al 3' combinazione tra Bonasera e Pantano e palla dentro per D'Amico che, da posizione defilata, calcia sull'esterno della rete. Al 10' la Romulea sblocca il punteggio: cross di Menniti, a centro area irrompe Pellegrino che, in posizione dubbia, di prima intenzione batte l'incolpevole Sanneh. La replica neroverde però è immediata e all'11' Giuseppe De Marco è strepitoso: recupera palla sulla destra, si accentra e dal limite lascia partire un bolide mancino che si insacca sul palo più vicino riportando il risultato in parità. La Romulea torna a spingere al 13' ma il tiro dal limite di Menniti termina alto. Al 20' primo cambio effettuato da Romeo: De Luca rileva l'autore del gol Giuseppe De Marco. Al 21' è ancora attento Sanneh, che manda in angolo sul colpo di testa di Menniti. Al 23' l'azione che aumenta i rimpianti degli ospiti: Bonasera scappa a sinistra, entra in area e dal fondo mette in mezzo, De Luca taglia da destra ma non arriva per un soffio sulla sfera a pochi passi dalla porta. Alla mezz'ora fuori per crampi De Natale, dentro Morreale. L'episodio che cambia la gara arriva al 34': Menniti si fa spazio al limite e, appena entrato in area, va giù dopo un contatto con Capilli; per il direttore di gara è calcio di rigore e al 35' dal dischetto Falanga spiazza Sanneh portando il punteggio sul 2-1. Il Camaro prova a reagire riversandosi in avanti ma si espone alle ripartenze avversarie ed è la Romulea nel finale a concludere in più occasioni verso la porta di Sanneh. Al 45' Rotoloni calcia debolmente dal limite e il portiere neroverde fa sua la sfera. Poi, negli ultimi 2' di recupero, altrettante occasioni per i padroni di casa: al 50' Potenza ruba palla e serve Belardo, che però calcia alto; al 51', infine, Sanneh si oppone ancora sul tiro dal limite di Potenza e al triplice fischio il 2-1 finale premia la Romulea ma consente al Camaro di coltivare speranze di rimonta in vista del match di ritorno. Sabato al "Despar Stadium" i ragazzi di Romeo dovranno mettere in campo tutte le proprie energie e le proprie grandi qualità per ribaltare il punteggio e raggiungere una storica finale.

Il tabellino

Juniores, fase nazionale - andata semifinali

Campo sportivo "Roma" di Roma, mercoledì 5 giugno 2019

Romulea - Camaro 2-1
Marcatori
: 10' st Pellegrino (R), 11' st Giu. De Marco (C), 35' st rig. Falanga (R).

Romulea: Arsene, Silvestro (46' st Cerbara), Monacu, Tortellini (38' st Luccitti), Piermattei, Vitiello, Menniti, Belardo, Gnahe (1' st Settembre), Falanga (40' st Rotoloni), Pellegrino (18' st Settembre). In panchina: Mataloni, De Chiara, Farina, Turchetti. Allenatore: Fabrizio Feroce.

Camaro: Sanneh, De Natale (30' st Morreale), Pantano, Muscarà, Lembo, Lo Presti, Capilli, Spoto, D'Amico (34' st Costa), Bonasera, Giu. De Marco (20' st De Luca). In panchina: Alleruzzo, Fugazzotto, Spaticchia, Gio. De Marco, Freni, Rando. Allenatore: Filippo Romeo.

Arbitro: Gabriele Sacchi della sezione di Macerata.
Assistenti: Daljit Singh e Riccardo Persichini della sezione di Macerata.

Ammoniti: 31' pt Giu. De Marco (C), 39' st Muscarà (C).
Espulsi: nessuno.

Recupero: 3' pt, 7' st.

 
 
 Notizie dell'ultimo mese
 06/08/2019 - Camaro, ceduto il classe 2003 Manuel Rando all’Empoli
 

 

 


Archivio news