Cookie Consent by Free Privacy Policy Generator Update cookies preferences
image desctription

U17: il Camaro vince sulla capolista Città di Taormina

  1. Home
  2. U17: il Camaro vince sulla capolista Città di Taormina

Under 17 regionali, gran Camaro contro la capolista: 3-2 al Città di Taormina

I neroverdi, con tre 2007 in campo, scappano via con la magia di Galletta ed il doppio rigore di Palmieri. Gli ionici rimangono in 10 per l'espulsione di Calì ma sfiorano la rimonta con Spanò e Aloisi. La formazione di Francesco Mangano rientra in zona play-off.

Il Camaro risorge nella gara più importante ed arreca il secondo dispiacere stagionale alla capolista Città di Taormina, superata per 3-2 al “Despar Stadium” in un partita dai mille colpi di scena. Prestazione di grande carattere dei ragazzi di Francesco Mangano che dimostrano di poter tenere testa anche alla prima della classe, distante 10 punti in classifica ma messa in grande difficoltà per 70’ minuti dai neroverdi. Match sbloccato da Davide Galletta, autore di un rete da antologia a metà del primo tempo. I padroni di casa si ripetono ancora nella prima frazione ed al giro di boa della ripresa con la doppia trasformazione dagli 11 metri di Samuele Palmieri. Nonostante l’inferiorità numerica della compagine ospite, in 10 per il doppio giallo di Calì, il Camaro viene rimontato sino al -1 grazie al terzo rigore di giornata trasformato da Spanò e al gol dell’ex di Aloisi. Il successo sul Città di Taormina assume ulteriore valore considerata la presenza nell’11 di titolare del Camaro di sei classe 2006 e di ben tre classe 2007: Moschella, Nicola Viola e De Pasquale, estremo difensore all’esordio in categoria. Classifica che vede i neroverdi rientrare in zona play-off agganciando la Nuova Rinascita a 15 punti. Turno infrasettimanale per il Camaro che tornerà in campo mercoledì 8 dicembre i n casa dell’Academy Barcellona.

LA CRONACA

PRIMO TEMPO - Sfiora il vantaggio il Città di Taormina al 3’: Aloisi lanciato da Gennaro cerca il pallonetto su De Pasquale ma mette a lato. La risposta locale non tarda ad arrivare: al 9’ Quattrocchi appoggia per La Fauci che, dopo aver superato due avversari, serve Nicola Viola, l’attaccante scarica su Gargiulo che costringe Gualberti al grande intervento in angolo. Ad un minuto dal 20’ Vancheri prova a sorprendere De Pasquale con un destro dalla distanza che termina non lontano dall’incrocio dei pali. Al 25’ lo stesso Vancheri ci prova su calcio di punizione ma calcia leggermente alto. Sul ribaltamento di fronte Tita prova lo sfondamento ma viene fermato da Cucè, sulla respinta si avventa Galletta che dopo aver eluso l’intervento di 4 avversari scarica un dirompente destro a giro sul palo più lontano: 1-0. Sei minuti più tardi il Città di Taormina irrompe in zona De Pasquale con il tiro-cross di Santoro ma il portiere risponde presente con un intervento di piede. Al 36’ Galletta salta un avversario e manda al tiro Gargiulo, sulla conclusione del centrocampista neroverde respinge Gualberti, abile anche sul secondo tentativo di Galletta, la sfera termina a Nicola Viola che viene atterrato dallo stesso portiere ospite: è rigore, trasformato impeccabilmente da Palmieri per il raddoppio neroverde. All’intervallo il Camaro conduce per 2-0.

SECONDO TEMPO - Il Città di Taormina prova a riaprire la contesa al 3’ con la punizione di Aloisi che finisce di poco alta. Due minuti più tardi Santoro incorna sul fondo sugli sviluppi di un calcio di punizione. Al 20’ serve il colpo di reni di De Pasquale per scongiurare la chance capitata sulla testa di Gennaro. Camaro sornione in attesa di trovare il varco giusto. L’occasione propizia arriva al 24’, quando la ripartenza di Palmieri su assist di Gargiulo costringe Calì al secondo giallo, lasciando in 10 uomini gli ospiti. I neroverdi guadagnano un minuto dopo un calcio d’angolo che provoca il contatto da rigore tra Gargiulo e Spanò. Dagli 11 metri Palmieri si riconferma una sentenza e cala il tris. Nonostante le tre reti di distacco, il Città di Taormina ci prova ed approfitta di una clamorosa doppia sbandata dei locali: al 27’ Spanò realizza il terzo penalty di giornata dopo un contatto tra Quattrocchi e Santoro. Un giro di lancette dopo il neo-entrato Leggio serve Aloisi che riesce a battere in rete nonostante la deviazione di De Pasquale e riapre il match. Alle mezz’ora Spanò si mette in proprio e fa la barba al palo con un destro teso. A 10’ dalla fine ci prova anche Gennaro, che sugli sviluppi di un calcio di punizione calcia alto. Forcing Taormina che al 37’ si vede negare il pareggio dalla parata di De Pasquale su Aloisi. A 4’ dal triplice fischio Manuel Conti lascia sul posto Santoro ma non inquadra lo specchio con il destro. Parola fine alla sfida del “Despar Stadium” con il Camaro che vince di misura sulla capolista Città di Taormina. Una vittoria che dà morale e fiducia in vista del prossimo incontro ravvicinato: mercoledì turno infrasettimanale in casa dell’Academy Barcellona.

Il tabellino

U17 Regionali, Girone D - 12ª giornata
"Despar Stadium" di Messina, sabato 4 dicembre 2021

Camaro - Città di Taormina: 3-2
Marcatori: 27’ pt Galletta (C), 37’ pt RIG. Palmieri (C), 25’ st RIG. Palmieri (C), 27’ st RIG. Spanò (T), 30’ st Aloisi (T)

Camaro: De Pasquale, Paratore, Tita (49' st De Luca), Quattrocchi, Muscarà, Moschella, Gargiulo (37' st M. Conti), La Fauci, Palmieri (27' st Abate), N.Viola (31' st Cassisi), Galletta. (40' st P. Conti). In panchina: Santoro, Zimbaro, Catalano Puma. Allenatore: Francesco Suria.

Città di Taormina: Gualberti, Santoro, D'Agostino, Lembo, Vancheri, Cucè (18' st Leggio), Rizzo (1' st Bertuccelli), Manciagli (1' st Calì), Aloisi, Gennaro, Spanò. In panchina: Russo, Quartuccio, Romeo, Dardanelli, Bertuccelli, Marin, Zoccoli. Allenatore: Gabriele Patti.

Arbitro: Karim La Franca di Messina

Ammoniti: Palmieri (C), Galletta (C), Gargiulo (C), Viola (C), Cassisi (C}, Rizzo (T), Gennaro (T), Manciagli (T), Vancheri (T)
Espulsi: Calì (T) al 24' st per doppia ammonizione
Recupero: 2' pt, 5' st